Il Parlamento Siciliano
Attività politica e Comunicati
Informazione e Documentazione
Il Palazzo dei Normanni
Relazioni con i Cittadini
Servizio Informatica
Organigramma Staff Informazioni
Servizio Informatica

Cura i piani di sviluppo e l'aggiornamento tecnologico, lo studio, la realizzazione, l'assistenza e la manutenzione delle procedure informatizzate e la loro documentazione.

Coordina la gestione di tutti gli apparati hardware e software che tramite la rete Internet ed Intranet costituiscono gli elementi di supporto alla produttività nell'ambito del sistema informativo dell'ARS.

Attraverso il monitoraggio delle attività di gestione e del grado di soddisfazione dell'utenza pianifica, in accordo con i Direttori dei Servizi, i fabbisogni formativi, di sviluppo e/o di ottimizzazione delle procedure o i fabbisogni di strumenti informatici.

Propone le innovazioni tecnologiche e fornisce i pareri preventivi per l'acquisizione, modifica o ampliamento degli apparati hardware e software che hanno attinenza con il sistema informatico ed informativo dell'ARS e la loro sicurezza. [ segue... ]

Ufficio Informatica

1. Cura lo sviluppo applicativo nei vari ambienti operativi e le integrazioni di applicazioni di ambienti operativi differenti.
2. Cura la operatività, la manutenzione e la sicurezza di tutti gli apparati di rete.
3. Cura la configurazione, la gestione, monitoraggio e la manutenzione di tutti gli apparati seroer in rete e dei relativi sistemi operativi (web seroer, ASI400 Seroer, Seroer di Posta, Seroer Agenzie di Stampa e Seroer tematici in genere) nonché dei files seroer e supporti ottici per l'archiviazione di dati e immagini. Coordina la manutenzione hardware di tutti gli apparati client.
4. Pianifica e programma le operazioni di backup e quelle connesse al disaster recovery per i sistemi seroer; suggerisce i metodi di salvataggio dei dati per i client dei singoli utenti.
5. Cura la configurazione e sovrintende la gestione software dei sistemi di riproduzione e voto elettronico.
6. Attua le politiche di sicurezza, monitorizza i sistemi anti-intrusione ai server, agli apparati di rete ed alle postazioni-utente gestendo i profili di sicurezza e le concessioni all'utilizzo dei servizi in rete. Monitorizza e riferisce sui tentativi di violazione. [ segue... ]

[ Chiudi ]
Servizio Informatica

Cura i piani di sviluppo e l'aggiornamento tecnologico, lo studio, la realizzazione, l'assistenza e la manutenzione delle procedure informatizzate e la loro documentazione.

Coordina la gestione di tutti gli apparati hardware e software che tramite la rete Internet ed Intranet costituiscono gli elementi di supporto alla produttività nell'ambito del sistema informativo dell'ARS.

Attraverso il monitoraggio delle attività di gestione e del grado di soddisfazione dell'utenza pianifica, in accordo con i Direttori dei Servizi, i fabbisogni formativi, di sviluppo e/o di ottimizzazione delle procedure o i fabbisogni di strumenti informatici.

Propone le innovazioni tecnologiche e fornisce i pareri preventivi per l'acquisizione, modifica o ampliamento degli apparati hardware e software che hanno attinenza con il sistema informatico ed informativo dell'ARS e la loro sicurezza.

Fornisce i pareri preventivi per l'acquisizione di prodotti e servizi aventi riflessi nel campo informatico.

Coordina i servizi di rete e l'erogazione dei servizi per via telematica.

Predispone i piani di backup e disaster recovery

Coordina, secondo i fabbisogni dei singoli Servizi, i piani di distribuzione degli apparati informatici (Personal computer, portatili, palmari ecc.)

Studia e pianifica le attività di sicurezza necessarie a garantire l'inviolabilità del sistema informatico con particolare riguardo alla protezione della rete, dei server, del sistema di posta elettronica, all'inviolabilità dei dati, e di tutti i server contenenti dati sensibili. Attua i piani di simulazione di violazione, a vari livelli, del sistema informatico al fine di programmare piani sempre più efficaci di difesa e protezione.

Coordina l'ufficio "rete telematica, hardware e software" e quindi la gestione del centro riproduzione atti, del voto elettronico, della video sorveglianza, controllo accessi e dei sistemi di fonia e trasmissione dati. 

Coordina l'ufficio "sviluppo e gestione applicativi" sia per l'area legislativa che amministrativa.

[ Chiudi ]
Ufficio Informatica

1. Cura lo sviluppo applicativo nei vari ambienti operativi e le integrazioni di applicazioni di ambienti operativi differenti.
2. Cura la operatività, la manutenzione e la sicurezza di tutti gli apparati di rete.
3. Cura la configurazione, la gestione, monitoraggio e la manutenzione di tutti gli apparati seroer in rete e dei relativi sistemi operativi (web seroer, ASI400 Seroer, Seroer di Posta, Seroer Agenzie di Stampa e Seroer tematici in genere) nonché dei files seroer e supporti ottici per l'archiviazione di dati e immagini. Coordina la manutenzione hardware di tutti gli apparati client.
4. Pianifica e programma le operazioni di backup e quelle connesse al disaster recovery per i sistemi seroer; suggerisce i metodi di salvataggio dei dati per i client dei singoli utenti.
5. Cura la configurazione e sovrintende la gestione software dei sistemi di riproduzione e voto elettronico.
6. Attua le politiche di sicurezza, monitorizza i sistemi anti-intrusione ai server, agli apparati di rete ed alle postazioni-utente gestendo i profili di sicurezza e le concessioni all'utilizzo dei servizi in rete. Monitorizza e riferisce sui tentativi di violazione.
7. Cura l'inventario delle licenze software.
8. Vigila sul rispetto delle norme sulla privacy.
9. Sovrintende all'organizzazione ed al funzionamento del centro di riproduzione atti.

10. Cura la gestione e la manutenzione del sistema di video-sorveglianza, nonché del sistema di controllo degli accessi.

11. Provvede alla gestione e manutenzione degli apparati di fonia e telematici, e relative reti, e in generale agli impianti tecnologici per la sicurezza delle sedi.

12. Cura la progettazione, l'analisi, lo sviluppo, la manutenzione e la documentazione delle procedure informatizzate per il settore amministrativo, per il settore gestionale dei Servizi ed Uffici, nonché delle procedure informatizzate per il settore documentale e legislativo.
13. Cura l'adeguamento software delle applicazioni contabili e gestionali alle nonnative fiscali e previdenziali.
14. Coordina lo sviluppo di applicazioni per l'integrazione tra le banche dati e l'interscambio delle infonnazioni tra il mainframe ed i seroer web, l'acquisizione e l'esportazione di informazioni verso prodotti di ambienti non omogenei.
15. Cura i criteri di sicurezza e le limitazioni di accesso alle banche dati.
16. In relazione alle esigenze degli Uffici, pianifica i fabbisogni di procedure e strumenti informatici, propone le innovazioni tecnologiche e fornisce pareri preventivi in ordine all'acquisizione di prodotti e servizi aventi riflessi nel campo informatico e tecnologico.

[ Chiudi ]
Le tappe dello sviluppo informatico in ARS
 
 
Giugno   2007 -  In occasione del 60° anniversario dell'Ars, viene reso disponibile il nuovo portale che si arricchisce di moderne funzionalità grafiche e di nuovi servizi.

Ottobre 2004 -
Presentato il nuovo sito dell'ARS. Congiuntamente viene presentata la prima realizzazione applicativa di e-Democracy per l'area parlamentare. I cittadini, per ciascun disegno di legge in lavorazione, possono inviare un semplice giudizio, un commento o suggerimento che il sistema inoltra automaticamente ai deputati proponenti. Tali interventi sono consultabili, come allegati virtuali al singolo DDL. Il cittadino può anche inviare la proposta di una nuova iniziativa al suo Deputato...
 
 
Settembre 2003 - Aboliti telegrammi e fax per le convocazioni e per le comunicazioni. E-mail e SMS costituiscono i nuovi "vettori" di comunicazione.
 
 
Marzo 2003 - I 90 Deputati dell'Assemblea vengono dotati di un personal computer portatile con collegamenti in rete via GPRS per la gestione e l'acquisizione di informazioni e per la posta elettronica. Un corso di formazione del tipo self service, per un periodo di tre mesi, viene erogato per l'acquisizione delle nozioni di base nell'uso degli strumenti informatici.
 
 
Dicembre 2001 - L'ARS  con apposita gara,  sperimenta la locazione delle stazioni di lavoro e dei server e relativa manutenzione sgravando gli uffici dalla gestione del complesso parco hardware. Gli strumenti informatici, prima circa 50, vengono estesi ad ogni dipendente con un rapporto di 1:1. Il parco si compone di circa 230 postazioni di lavoro.
 
 
Dicembre 1997 - L'ARS è tra le prime regioni ad aprire le porte sul mondo Internet. Sono resi disponibili su INTERNET le attività e le informazioni parlamentari. L'accesso agli archivi elettronici viene semplificato. Le applicazioni provvedono a migrare, in tempo reale, gli aggiornamenti su Internet.
 
 
Settembre 1992 - Utilizzando la rete ITAPAC e concentratori a livello provinciale l'ARS é la prima regione a sperimentare una rete regionale per la connettività dei deputati dalle loro sedi elettorali e per semplificare l'accesso delle associazioni di categoria e professionisti per il mezzo dei nodi periferici. Con un software distribuito gratuitamente è consentito l'accesso in modalità 5250 a tutte le banche dati legislative ispettive e di controllo dell'ARS e, per gli utenti autorizzati, attraverso il sistema dell'ARS, l'accesso ai sistemi d'informazione nazionali.
 
 
Marzo 1988 - L'ARS effettua la prima connessione intercomputer tra il suo sistema di elaborazione e quello dei principali organi costituzionali (Camera dei Deputati, Senato, Corte suprema di Cassazione) e d'informazione (Poligrafico, ANSA). In questo modo ogni utente connesso all'ARS ha a disposizione un notevole patrimonio informativo legislativo, giurisprudenziale, e di notiziari stampa.
 
 
Febbraio 1986 - Vengono realizzate le banche dati degli atti Ispettivi (Interrogazioni ed Interpellanze) e di controllo (Mozioni) e di indirizzo politico (Ordini del Giorno).
 
 
Aprile 1983  - Viene resa operativa la banca dati della legislazione regionale. 
 
 
Marzo 1982 - E' il linea il catalogo bibliografico con gestione amministrativa integrata.
 
 
Ottobre 1980 - Vengono realizzati i primi servizi on-line (4 terminali) per la gestione del bilancio interno, le retribuzione e per gli emolumenti agli On.li deputati.
 
[ Chiudi ]

Ufficio informatica

 

1. Cura lo sviluppo applicativo in ambiente windows e web e le integrazioni di applicazioni di ambienti operativi differenti.

2. Cura la operatività, la manutenzione e la sicurezza di tutti gli apparati di rete.

3. Cura la configurazione, la gestione, monitoraggio e la manutenzione di tutti gli apparati server in rete e dei relativi sistemi operativi (web server, AS/400 Server, Server di Posta, Server Agenzie di Stampa e Server tematici in genere) nonché dei files server e supporti ottici per l'archiviazione di dati e immagini. Coordina la manutenzione hardware di tutti gli apparati client.

4. Pianifica e programma le operazioni di backup e quelle connesse al disaster recovery per i sistemi server; suggerisce i metodi di salvataggio dei dati per i client dei singoli utenti.

5. Cura la configurazione e sovrintende la gestione software dei sistemi di riproduzione e voto elettronico.

6. Attua le politiche di sicurezza, monitorizza i sistemi anti-intrusione ai server, agli apparati di rete ed alle postazioni-utente gestendo i profili di sicurezza e le concessioni all'utilizzo dei servizi in rete. Monitorizza e riferisce sui tentativi di violazione.

7. Cura l'inventario delle licenze software.

8. Vigila sul rispetto delle norme sulla privacy.

9. Sovrintende all'organizzazione ed al funzionamento del centro di riproduzione atti.

10. Cura la gestione e la manutenzione del sistema di video-sorveglianza, nonché del sistema di controllo degli accessi.

11. Provvede alla gestione e manutenzione degli apparati di fonia e telematici, e relative reti, 

e in generale agli impianti tecnologici per la sicurezza delle sedi.

12. Cura la progettazione, l'analisi, lo sviluppo, la manutenzione e la documentazione delle procedure informatizzate per il settore amministrativo, per il settore gestionale dei Servizi ed Uffici, nonché delle procedure informatizzate per il settore documentale e legislativo.

13. Cura l'adeguamento software delle applicazioni contabili e gestionali alle normative fiscali e previdenziali.

14. Coordina lo sviluppo di applicazioni per l'integrazione tra le banche dati e l'interscambio delle informazioni tra il mainframe ed i server web, l'acquisizione e l'esportazione di informazioni verso prodotti di ambienti non omogenei.

15. Cura i criteri di sicurezza e le limitazioni di accesso alle banche dati.

16. In relazione alle esigenze degli uffici, pianifica i fabbisogni di procedure e strumenti informatici, propone le innovazioni tecnologiche e fornisce pareri preventivi in ordine all'acquisizione di prodotti e servizi aventi riflessi nel campo informatico e tecnologico.

[ Chiudi ]
Servizio Informatica
Garofalo Umberto Consigliere Parlamentare
Direttore
Addalli Angela Segretario Parlamentare
ad interim
Pagoto Giuseppe Segretario Parlamentare
Rappa Francesco Segretario Parlamentare
Tine' Massimiliano Segretario Parlamentare
Lo Conti Maria Letizia Coadiutore Parlamentare
Ufficio informatica
Amato Rosario Consigliere Parlamentare
Capo Ufficio
Benvegna Francesco Consigliere Parlamentare
Cannella Gaspare Consigliere Parlamentare
La Monaca Arturo Consigliere Parlamentare
Fiorani Marcello Segretario Parlamentare
Centro stampa
Angilella Gea Assistente Parlamentare
Favaloro Biagio Assistente Parlamentare
Raccuglia Francesco Assistente Parlamentare
Fonia e videosorveglianza
Faraci Francesco Assistente Parlamentare
Salvaggio Maurizio Assistente Parlamentare
Home PageSolo TestoGuidaPrivacyFeedbackFAQGlossarioRubrica TelefonicaCercaArea RiservataCredits
Italiano English Español Français العربية