Il Parlamento Siciliano
Attività politica e Comunicati
Informazione e Documentazione
Il Palazzo dei Normanni
Relazioni con i Cittadini
Servizio Studi
Organigramma Staff Informazioni
Servizio del Bilancio

Appresta la consulenza alla Presidenza dell'Assemblea e agli altri organi assembleari per i problemi inerenti lo svolgimento delle loro funzioni istituzionali.

Cura l'assistenza tecnico-documentaria ai lavori delle
commissioni e svolge il lavoro preparatorio in ordine ai disegni di legge.

Cura le pubblicazioni dell'Assemblea relative alle tematiche di natura istituzionale.

Effettua gli studi e le ricerche che gli siano richiesti.

1. Cura l'analisi, la raccolta e la classificazione dei dati relativi ai flussi finanziari regionali, comunitari e nazionali ed alla loro utilizzazione anche mediante il collegamento con il sistema informativo della Ragioneria generale della Regione.

2. Cura la raccolta degli elementi necessari per la quantificazione delle entrate e degli oneri relativi alla finanza della Regione e per la verifica delle leggi in corso di gestione. [ segue... ]
Supporto in materia Istituz. e Aff. Soc.

1. Elabora i dati offerti dalla documentazione, per gli studi e le ricerche che gli siano richiesti.
2. Propone, nell'ambito della sua competenza, i piani delle ricerche e degli studi dei quali cura la pubblicazione.
3. Segue organicamente la legislazione della Regione siciliana, delle altre regioni a statuto speciale, delle regioni a statuto ordinario, nonché la legislazione statale e la normativa comunitaria, la giurisprudenza costituzionale e le principali fonti dottrinarie e pubblicistiche concernenti i diversi settori dell'intervento regionale.
4. Cura l'assistenza tecnico-documentaria ai lavori della l, della V e della VI Commissione permanente, nonché delle Commissioni speciali per le materie di competenza.
5. Nelle materie di propria competenza, verifica l'attuazione delle leggi, anche in base ai dati fomiti dalle competenti Amministrazioni; predispone, in collaborazione con il Servizio delle Commissioni ed eventualmente con l'ausilio dei competenti uffici governativi, organi tecnici, associazioni di categoria e gruppi d'interesse, la documentazione necessaria alla redazione di testi unici e di testi coordinati, anche valutando la corrispondenza tra previsione normativa e conseguenti atti di amministrazione. [ segue... ]

Supp in materia di attività produttive

1. Elabora i dati offerti dalla documentazione, per gli studi e le ricerche che gli siano richiesti.
2. Propone, nell'ambito della sua competenza, i piani delle ricerche e degli studi dei quali cura la pubblicazione.
3. Segue organicamente la legislazione della Regione siciliana, delle altre regioni a statuto speciale, delle regioni a statuto ordinario, nonché la legislazione statale e la normativa comunitaria, la giurisprudenza costituzionale e le principali fonti dottrinarie e pubblicistiche concernenti i diversi settori dell'intervento regionale.
4. Cura l'assistenza tecnico-documentarla ai lavori della III e della N Commissione permanente, e della Commissione per l'esame delle questioni concernenti l'attività dell'Unione europea, nonché delle Commissioni speciali per le materie di competenza. [ segue... ]

Ufficio bilancio

1. Cura l'analisi, la raccolta e la classificazione dei dati relativi ai flussi finanziari regionali, comunitari e nazionali ed alla loro utilizzazione anche mediante il collegamento con il sistema infonnativo della Ragioneria generale della Regione.
2. Cura la raccolta degli elementi necessari per la quantificazione delle entrate e degli oneri relativi alla finanza della Regione e per la verifica delle leggi in corso di gestione.
3. Provvede al monitoraggio dei principali flussi di fmanza pubblica.
4. Cura la predisposizione di un archivio informatizzato dei documenti di finanza pubblica trasmessi all'Assemblea.
5. Predispone apposite schede tecniche dei dati e delle analisi che effettua.
6. Provvede, anche in collaborazione con il Servizio Studi e con gli Uffici di segreteria delle Commissioni pennanenti, a raccogliere e classificare tutti gli elementi di documentazione relativi ai testi legislativi per i quali sia effettuata la verifica degli effetti fmanziari. [ segue... ]

[ Chiudi ]
Servizio del Bilancio

Appresta la consulenza alla Presidenza dell'Assemblea e agli altri organi assembleari per i problemi inerenti lo svolgimento delle loro funzioni istituzionali.

Cura l'assistenza tecnico-documentaria ai lavori delle
commissioni e svolge il lavoro preparatorio in ordine ai disegni di legge.

Cura le pubblicazioni dell'Assemblea relative alle tematiche di natura istituzionale.

Effettua gli studi e le ricerche che gli siano richiesti.

1. Cura l'analisi, la raccolta e la classificazione dei dati relativi ai flussi finanziari regionali, comunitari e nazionali ed alla loro utilizzazione anche mediante il collegamento con il sistema informativo della Ragioneria generale della Regione.

2. Cura la raccolta degli elementi necessari per la quantificazione delle entrate e degli oneri relativi alla finanza della Regione e per la verifica delle leggi in corso di gestione.
3. Provvede al monitoraggio dei principali flussi di finanza pubblica.
4. Cura la predisposizione di un archivio informatizzato dei documenti di finanza pubblica trasmessi all'Assemblea.
5. Predispone apposite schede tecniche dei dati e delle analisi che effettua.
6. Provvede, anche in collaborazione con il Servizio Studi e affari europei e con gli Uffici di segreteria delle Commissioni permanenti, a raccogliere e classificare tutti gli elementi di documentazione relativi ai testi legislativi per i quali sia effettuata la verifica degli effetti finanziari.
7. Adotta procedure automatizzate per lo svolgimento delle proprie funzioni e cura la gestione, l'aggiornamento ed il controllo delle banche dati ad esso affidate.
8. In relazione alle esigenze proprie dei lavori parlamentari provvede alla redazione di rapporti concernenti la verifica della quantificazione degli oneri connessi ai testi legislativi che comportano nuove o maggiori spese o minori entrate, corredati dalla relazione tecnica, conforme alle prescrizioni di legge.
9. Svolge, anche in collaborazione con l'Ufficio di segreteria della II Commissione permanente e della Commissione per l'esame delle questioni concernenti l'attività dell'Unione europea, gli adempimenti connessi con la formulazione delle coperture finanziarie dei disegni di legge e degli emendamenti che vengono presentati.
10. Predispone, per quanto di propria competenza, i dati e gli elementi necessari per la verifica della conformità, rispetto alla vigente normativa, delle disposizioni contenute nel disegno di legge finanziaria e negli emendamenti proposti a tale disegno di legge ed ai disegni di legge di approvazione dei bilanci della Regione.
 
[ Chiudi ]
Supporto in materia Istituz. e Aff. Soc.

1. Elabora i dati offerti dalla documentazione, per gli studi e le ricerche che gli siano richiesti.
2. Propone, nell'ambito della sua competenza, i piani delle ricerche e degli studi dei quali cura la pubblicazione.
3. Segue organicamente la legislazione della Regione siciliana, delle altre regioni a statuto speciale, delle regioni a statuto ordinario, nonché la legislazione statale e la normativa comunitaria, la giurisprudenza costituzionale e le principali fonti dottrinarie e pubblicistiche concernenti i diversi settori dell'intervento regionale.
4. Cura l'assistenza tecnico-documentaria ai lavori della l, della V e della VI Commissione permanente, nonché delle Commissioni speciali per le materie di competenza.
5. Nelle materie di propria competenza, verifica l'attuazione delle leggi, anche in base ai dati fomiti dalle competenti Amministrazioni; predispone, in collaborazione con il Servizio delle Commissioni ed eventualmente con l'ausilio dei competenti uffici governativi, organi tecnici, associazioni di categoria e gruppi d'interesse, la documentazione necessaria alla redazione di testi unici e di testi coordinati, anche valutando la corrispondenza tra previsione normativa e conseguenti atti di amministrazione.
6. Assiste la Presidenza per tutti i problemi di natura istituzionale che sorgano in relazione all'attività dell'Assemblea e dei suoi Organi interni.
7. Fornisce la necessaria consulenza nei rapporti con gli altri Organi costituzionali e nelle questioni relative alla salvaguardia, interpretazione ed attuazione della normativa statutaria.
8. Nelle materie di propria competenza, cura l'acquisizione della documentazione prodotta dalle Istituzioni europee a supporto dell'attività delle Commissioni e, in particolare, ai fini della verifica delle procedure di controllo comunitario dei disegni di legge regionale.

[ Chiudi ]
Supp in materia di attività produttive

1. Elabora i dati offerti dalla documentazione, per gli studi e le ricerche che gli siano richiesti.
2. Propone, nell'ambito della sua competenza, i piani delle ricerche e degli studi dei quali cura la pubblicazione.
3. Segue organicamente la legislazione della Regione siciliana, delle altre regioni a statuto speciale, delle regioni a statuto ordinario, nonché la legislazione statale e la normativa comunitaria, la giurisprudenza costituzionale e le principali fonti dottrinarie e pubblicistiche concernenti i diversi settori dell'intervento regionale.
4. Cura l'assistenza tecnico-documentarla ai lavori della III e della N Commissione permanente, e della Commissione per l'esame delle questioni concernenti l'attività dell'Unione europea, nonché delle Commissioni speciali per le materie di competenza.
5. Nelle materie di propria competenza, verifica l'attuazione delle leggi, anche in base ai dati fomiti dalle competenti Amministrazioni; predispone, in collaborazione con il Servizio delle Commissioni ed eventualmente con l'ausilio dei competenti uffici governativi, organici tecnici, associazioni di categoria e gruppi d'interesse, la documentazione necessaria alla redazione di testi unici e di testi coordinati, anche valutando la corrispondenza tra previsione normativa e conseguenti atti di amministrazione.
6. Nelle materie di propria competenza, cura l'acquisizione della documentazione prodotta dalle Istituzioni europee a supporto dell'attività delle Commissioni e, in particolare, ai fini della verifica delle procedure di controllo comunitario dei disegni di legge regionale.

 

[ Chiudi ]
Ufficio bilancio

1. Cura l'analisi, la raccolta e la classificazione dei dati relativi ai flussi finanziari regionali, comunitari e nazionali ed alla loro utilizzazione anche mediante il collegamento con il sistema infonnativo della Ragioneria generale della Regione.
2. Cura la raccolta degli elementi necessari per la quantificazione delle entrate e degli oneri relativi alla finanza della Regione e per la verifica delle leggi in corso di gestione.
3. Provvede al monitoraggio dei principali flussi di fmanza pubblica.
4. Cura la predisposizione di un archivio informatizzato dei documenti di finanza pubblica trasmessi all'Assemblea.
5. Predispone apposite schede tecniche dei dati e delle analisi che effettua.
6. Provvede, anche in collaborazione con il Servizio Studi e con gli Uffici di segreteria delle Commissioni pennanenti, a raccogliere e classificare tutti gli elementi di documentazione relativi ai testi legislativi per i quali sia effettuata la verifica degli effetti fmanziari.
7. Adotta procedure automatizzate per lo svolgimento delle proprie funzioni e cura la gestione, l'aggiornamento ed il controllo delle banche dati ad esso affidate.
8. In relazione alle esigenze proprie dei lavori parlamentari provvede alla redazione di rapporti concernenti la verifica della quantificazione degli oneri connessi ai testi legislativi che comportano nuove o maggiori spese o minori entrate, corredati dalla relazione tecnica, conforme alle prescrizioni di legge.
9. Svolge, anche in collaborazione con l'Ufficio di segreteria della II Commissione permanente e della Commissione per l'esame delle questioni concernenti l'attività dell'Unione europea, gli adempimenti connessi con la formulazione delle coperture finanziarie dei disegni di legge e degli emendamenti che vengono presentati.
10. Predispone, per quanto di propria competenza, i dati e gli elementi necessari per la verifica della conformità, rispetto alla vigente normativa, delle disposizioni contenute nel disegno di legge finanziaria e negli emendamenti proposti a tale disegno di legge ed ai disegni di legge di approvazione dei bilanci della Regione.

[ Chiudi ]
[ Chiudi ]

Ufficio bilancio, fondi comunitari ed extraregionali

 

1. Cura l'analisi, la raccolta e la classificazione dei dati relativi ai flussi finanziari regionali, comunitari e nazionali ed alla loro utilizzazione anche mediante il collegamento con il sistema informativo della Ragioneria generale della Regione.

2. Cura la raccolta degli elementi necessari per la quantificazione delle entrate e degli oneri relativi alla finanza della Regione e per la verifica delle leggi in corso di gestione.

3. Provvede al monitoraggio dei principali flussi di finanza pubblica.

4. Cura la predisposizione di un archivio informatizzato dei documenti di finanza pubblica trasmessi all'Assemblea.

5. Predispone apposite schede tecniche dei dati e delle analisi che effettua.

6. Provvede, anche in collaborazione con il Servizio Studi e affari europei e con gli Uffici di segreteria delle Commissioni permanenti, a raccogliere e classificare tutti gli elementi di documentazione relativi ai testi legislativi per i quali sia effettuata la verifica degli effetti finanziari.

7. Adotta procedure automatizzate per lo svolgimento delle proprie funzioni e cura la 

gestione, l'aggiornamento ed il controllo delle banche dati ad esso affidate.

8. In relazione alle esigenze proprie dei lavori parlamentari provvede alla redazione di rapporti concernenti la verifica della quantificazione degli oneri connessi ai testi legislativi che comportano nuove o maggiori spese o minori entrate, corredati dalla relazione tecnica, conforme alle prescrizioni di legge.

9. Svolge, anche in collaborazione con l'Ufficio di segreteria della II Commissione permanente e della  Commissione per l'esame delle questioni concernenti l'attività dell'Unione europea, gli adempimenti connessi con la formulazione delle coperture finanziarie dei disegni di legge e degli emendamenti che vengono presentati.

10. Predispone, per quanto di propria competenza, i dati e gli elementi necessari per la verifica della conformità, rispetto alla vigente normativa, delle disposizioni contenute nel disegno di legge finanziaria e negli emendamenti proposti a tale disegno di legge ed ai disegni di legge di approvazione dei bilanci della Regione.

[ Chiudi ]
Servizio Studi
Salamone Laura Consigliere Parlamentare
Direttore Responsabile per la trasparenza per l'adempimento degli obblighi di pubblicità
Muscolino Ennio Consigliere Parlamentare
ad interim
Messina Gilda Michela Coadiutore Parlamentare
ad interim
Ala Alessandro Coadiutore Parlamentare
Sacco Matilde Coadiutore Parlamentare
Ufficio per l'attività legislativa in materia istituzionale e degli affari sociali
Lo Verde Valeria Consigliere Parlamentare
Capo Ufficio
Del Bosco Rizzone Maria Rosa Segretario Parlamentare
Ufficio per l'attività legislativa in materia di attività produttive, di governo del territorio e di affari europei
Giudice Elisa Consigliere Parlamentare
Capo Ufficio
Cangelosi Maria Piera Segretario Parlamentare
Ufficio bilancio, fondi comunitari ed extraregionali
Micciche' Rosario Consigliere Parlamentare
Capo Ufficio
Canino Paola Segretario Parlamentare
Home PageSolo TestoGuidaPrivacyFeedbackFAQGlossarioRubrica TelefonicaCercaArea RiservataCredits
Italiano English Español Français العربية