Il Parlamento Siciliano
Attività politica e Comunicati
Informazione e Documentazione
Il Palazzo dei Normanni
Relazioni con i Cittadini
Info Point

Dal 12 gennaio 2010 è aperto al pubblico L'info Point Centro di informazione e documentazione istituzionale dell'ARS, nella sede della Chiesa dei SS. Elena e Costantino, Piazza della Vittoria 22-23, Palermo.

Orari di apertura

Da lunedì a venerdì dalle ore 10,00 alle 13,00 escluso festivi.

Servizi al pubblico

  1. Informazioni
    • informazioni parlamentari (ordine del giorno delle Commissioni legislative e dell'Aula, disegni di legge, deputati e attività legislativa);
    • come assistere alle sedute;
    • modalità di consultazione dell’Archivio storico.
  2. Documentazione disponibile per la consultazione
    • le pubblicazioni edite dall’Assemblea regionale siciliana;
    • il catalogo delle pubblicazioni;
    • i dossier di studio e documentazione prodotti dai Servizi dell’Assemblea;
    • gli atti parlamentari: ordine del giorno e resoconto stenografico d’Aula;
    • le pubblicazioni divulgative e quelle per i ragazzi;
    • le pubblicazioni sul Palazzo Reale di Palermo.
  3. Multimedia
    • uno schermo touch-screen consente di assistere alle dirette video delle sedute, nonché di procedere alla consultazione interattiva di filmati sulla storia dei Parlamenti di Sicilia e sull’Autonomia siciliana;
    • uno schermo-video servirà da ausilio per le attività di informazione e formazione sull'attività delle Istituzioni regionali rivolte alle scolaresche;
    • una postazione internet consente l'accesso ai principali siti istituzionali, oltre che al sito dell'Assemblea, per la consultazione guidata delle principali banche dati.
  4. Scolaresche
    • il Centro di informazioni accoglierà, nell’ambito di apposito percorso guidato, le scolaresche in visita al Palazzo Reale per le attività di informazione e formazione sull'attività delle Istituzioni regionali rivolte alle scolaresche.
  5. Studi parlamentari
    • la Sede di Sant’Elena e Costantino ospiterà iniziative di studio e seminari di approfondimento sui temi dei Parlamenti storici e del Diritto e procedura parlamentare, nella prospettiva di un Centro studi permanente.

Contatti

Piazza della Vittoria 22-23
90100 Palermo
091 705.56.10
091 705.56.08
infopoint@ars.sicilia.it


Rapporto annuale sullo stato dell'attività legislativa e parlamentare

XVI Legislatura - anno 2013

XV Legislatura - anno 2012

XV Legislatura - anno 2011

XV Legislatura - anno 2010


Relazione sullo stato dell'Amministrazione

XVI Legislatura - Relazione sullo stato dell'Amministrazione 2013

XVI Legislatura - Relazione sullo stato dell'Amministrazione 2012

XV Legislatura - Relazione sullo stato dell'Amministrazione 2011

XV Legislatura - Relazione sullo stato dell'Amministrazione 2010

XV Legislatura - Relazione sullo stato dell'Amministrazione 2009

XV Legislatura - Relazione sullo stato dell'Amministrazione 2008

XIV Legislatura - Relazione sullo stato dell'Amministrazione 2007

Pubblicazioni

Catalogo delle pubblicazioni

Guida pratica del cittadino

Pubblicazioni per i ragazzi

XV Legislatura - Profili problematici della riforma delle Province nel decreto legge “Salva Italia”. I ricorsi delle Regioni innanzi alla Corte Costituzionale.

(a cura del dott. Fabio Scalia, Consigliere parlamentare Capo Ufficio per l’attività legislativa in materia istituzionale e degli affari sociali)

XV Legislatura - La nuova configurazione ed il nuovo assetto ordinamentale dell’ente intermedio. La Provincia nella recente normativa statale ed in quella regionale. Raffronto, profili critici e prospettive evolutive

(a cura del dott. Fabrizio Scimè, Consigliere parlamentare Capo Ufficio per il coordinamento dell'attività legislativa e la programmazione dei lavori parlamentari)

XV Legislatura - L’esperienza della I Commissione “Affari Istituzionali” in materia di riordino delle province regionali nel corso della XV legislatura

(a cura della dott.ssa Arianna Gerardi, Consigliere parlamentare Capo Ufficio della Segreteria della I Commissione legislativa ‘Affari istituzionali’ dell’ARS)

[ Chiudi ]

La chiesa e l'oratorio dei Santi Elena e Costantino

La Chiesa, costruita nel 1587 al posto di una più antica chiesetta abbattuta per l’ampliamento del Piano del Palazzo, era dedicata alla Madonna del Monserrato. L’omonima Confraternita cui apparteneva fu in seguito trasformata in Compagnia e vi rimase fino al 1832. La Chiesa fu in seguito assegnata alla Compagnia della Carità che vi rimase fino al 1944, ma già nel 1700 le fabbriche avevano subito notevoli trasformazioni con l'aggiunta dell’Oratorio del primo piano, famoso per il suo pavimento di maioliche che rappresentano nel riquadro centrale la Battaglia di Costantino (recentemente attribuita alla bottega dei Sarzana, 1760).

All’Oratorio si accede ancora oggi dallo scalone presso il cortile. Dopo il restauro, tutti gli ambienti del primo piano e in particolare il vano oratoriale hanno riacquistato l’antica distribuzione spaziale e ornamentale. Gli affreschi della volta, che rappresentano la Visione della Croce, sono stati riconosciuti come opera di Filippo Tancredi, mentre quelli delle pareti laterali sono documentati come opera di Guglielmo Borremans e rappresentano il Battesimo di Costantino, la Rivelazione della Croce, la Battaglia di Ponte Milvio e il Sogno di Costantino.

Nella parte inferiore della controfacciata è dipinta l’Ultima cena, mentre negli spazi tra le finestre si riconoscono episodi legati alla Storia della vera Croce. Nella Chiesa sottostante restano i monocromi che rappresentano statue allegoriche entro nicchie e altri ornati, mentre altri affreschi strappati e sinopie sono stati collocati nelle pareti dell’androne che precede il cortile, dove rimangono residui cromatici dell’antica decorazione con paesaggi. Un'antica immagine della Vergine col Bambino affrescata nella nicchia sopra l’altare maggiore, la balconata della cantorìa e altri arredi lignei si sono conservati musealmente tra i modernissimi arredi che connotano l’aula della Chiesa, oggi adibita a sala di consultazione e di lettura, dopo che tutto il complesso, restaurato, ha mutato la sua funzione d’uso divenendo sede dell'Archivio storico parlamentare e del Centro di informazione e documentazione istituzionale dell’ARS.

I documenti dell’Archivio storico sono custoditi e consultabili nell’ambiente al pian terreno e conservati all’interno di moderne strutture di innovativa concezione realizzate dall’architetto milanese Italo Rota.

Home PageSolo TestoGuidaPrivacyFeedbackFAQGlossarioRubrica TelefonicaCercaArea RiservataCredits
Italiano English Español Français العربية